Come costruire la cultura del Miglioramento Continuo: tra Team a Strategia

Il miglioramento continuo sta diventando sempre più importante e presente all’interno di una realtà aziendale, in parte perché guidare l’efficienza risulta fondamentale in un contesto attuale di mercato stabile, ma principalmente a causa di un drammatico cambiamento nella formulazione della strategia aziendale. Per anni, le aziende hanno seguito un programma strategico di creazione e protezione di un vantaggio competitivo sostenibile e gli sforzi di miglioramento continuo a supporto di quel modello si sono concentrati sul miglioramento dei processi esistenti.

Al contrario, le aziende leader di oggi adottano una strategia di crescita molto diversa – quella che cerca di capire dove stanno andando i clienti, che implica una reiterazione costante di nuovi prodotti e che crea cicli di apprendimento. In questo tipo di ambiente operativo, le organizzazioni che restano in vantaggio sono quelle che realizzano con maggiore efficacia questa nuova concezione di miglioramento continuo.

Per costruire una cultura di miglioramento continuo è necessario definire chiaramente le proprie linee guida strategiche per il cambiamento e legare i risultati del miglioramento introdotto alle prospettive finanziarie a lungo termine. L’allineamento con gli obiettivi di carattere strategico risulta prerogativa indispensabile per la creazione di un terreno fertile aziendale volto al miglioramento interno. Inoltre, il collegamento degli sforzi di cambiamento e miglioramento con i risultati finanziari deve trovare luogo a livello di consiglio per minimizzare il rischio di fallimento del programma dovuto a resistenze interne.

Uno sguardo al fattore umano
Comprendi il percorso emotivo che i tuoi colleghi devono affrontare per cambiare ciò che fanno e come lo fanno. I dipendenti devono essere in grado di abbandonare le abitudini, le credenze e le convenzioni fondamentali su come dovrebbe essere svolto il lavoro. Maggiore risulta il mandato medio dei dipendenti, più complesso si delineerà l’aspetto culturale del cambiamento.

Responsabilizza e coinvolgi ad ogni livello aziendale
Coinvolgi diversi e numerosi stakeholder nella progettazione diretta del miglioramento continuo, e non solamente nella sua comprensione. Cambia le metodologie della tua azienda per adattarle al contesto culturale di cambiamento e miglioramento. Quando i dipendenti si impegnano a cambiare abbracciando la cultura aziendale apportano un contributo positivo di miglioramento ed innovazione.

Progetta una strategia per ottenere il consenso
Sii trasparente con i tuoi dipendenti. Non chiamare un’iniziativa di riduzione dei costi una “iniziativa di
cambiamento”. Il cambiamento diventa estremamente difficile quando si chiede alle persone di essere coinvolte nel tagliare il proprio lavoro o quello dei loro pari. Mantieni il messaggio semplice, concentrati sulla chiarezza e sui punti chiave nelle tue comunicazioni. È fondamentale che la comunicazione raggiunga le persone che svolgono il lavoro ogni giorno, dal management alle aree operative, considerando la totalità delle funzioni aziendali.

Talento e struttura del Team
I programmi di miglioramento continuo di oggi sono cambiati. Considera nuovi profili di assunzione e programmi di formazione per soddisfare tali esigenze, incentiva la flessibilità. Per le aziende che desiderano reinventarsi costantemente, è fondamentale il talento in grado di soddisfare le mutevoli esigenze dei clienti e dei mercati.
I leader del miglioramento continuo di oggi rappresentano un nuovo tipo di figura professionale. Devono affiancare una forte presenza a livello di management ad una costante ricerca di innovazione quanto a livello corporate come a livello locale.

Test e apprendimento rapidi
Implementa e proponi versioni provvisorie del cambiamento e poi perfezionale per arrivare rapidamente a soluzioni basate sulle necessità del cliente (voice of the customer). Trova i modi per testare rapidamente le tue ipotesi e poi ripeterle. Alcune aziende utilizzano un “ufficio modello” – una filiale funzionante – per testare tutti gli ultimi miglioramenti e la loro efficacia prima di implementare le modifiche a livello globale.
Allontanati da una cultura della “paura del fallimento”. L’unico modo per generare rapidamente nuovi prodotti, processi e modelli è rivolgersi alla sperimentazione, anche quando fallisce. Considera il fallimento come esperienza di apprendimento.

Tecnologia e Clienti
Determina dove la tecnologia possa risultare un elemento di differenziazione per la tua azienda. Investi nelle aree tecnologiche che aiuteranno a innovare le capacità di core business e migliorare la connessione con il cliente. Usa la tecnologia per capire meglio i tuoi clienti. La tecnologia consente la personalizzazione dell’esperienza del cliente, che è un’ottima area per il miglioramento continuo.
La tecnologia ha anche un ruolo nella ricerca e acquisizione di talenti. Attrarre e trattenere i talenti è una sfida per molte aziende. Processi, sistemi e tecnologia obsoleti rendono meno attraente il lavoro all’interno dell’organizzazione. Affiancare giovani dipendenti a personale esperto e al management per trasmettere loro la cultura aziendale può risultare un ottimo strumento per realizzare una struttura aziendale costantemente volta al miglioramento continuo.

Altri Articoli:

Inserisci i tuoi dati qui sotto per continuare a leggere il contenuto: