Intelligenza Artificiale e Bias – L’ancoraggio al passato

Intelligenza Artificiale e Bias – L’ancoraggio al passato

Come creare qualcosa di nuovo?

 

Quando dobbiamo fare una ricerca, di qualsiasi tipo, la prima azione che facciamo è digitare sul nostro pc l’argomento di cui dobbiamo trattare. Molti di noi come prima cosa vanno alla ricerca di una definizione o dell’etimologia della parola su cui dobbiamo indagare. Il nostro cervello è irrimediabilmente attaccato al passato. A quello che è stato detto e fatto prima di noi. Abbiamo appreso così: basandoci sull’esperienza, sulle azioni passate. L’intelligenza artificiale ci permette di allontanarci da questo schema. Potenzialmente potremmo creare qualcosa di completamente nuovo, una realtà, una società, una forma di governo infallibili, che rispettino i parametri di un algoritmo, portando a termine in maniera impeccabile un dato processo.

Gli algoritmi però sono programmati da esseri umani, i quali a loro volta restano inevitabilmente legati al passato. Come uscirne?

L’iperuranio

Nella Repubblica di Platone viene raccontata una storia, conosciuta come “il mito di Er”. Platone utilizza questa storia per spiegare ai lettori come ognuno di noi sia padrone del proprio destino. Quello che viene appreso leggendola è che, secondo quanto scritto, al termine della nostra vita, ci si troverà in un posto magnifico: l’iperuranio. Qui si verrà a conoscenza della verità. Ogni domanda, ogni dubbio che abbiamo avuto durante la nostra esistenza, troverà una risposta. In questo stato di piena coscienza – semplificando – sceglieremo in quale nuova creatura porre la nostra anima. Dopodiché verremo immersi nell’acqua del fiume Lete che ci farà dimenticare ogni cosa, e la nostra anima tornerà sulla terra, nella forma scelta.

 

 

Noi ci stiamo avvicinando all’iperuranio. L’intelligenza artificiale permetterà a molti dei nostri problemi di trovare una soluzione, di aumentare la nostra coscienza e consapevolezza sui processi che determinano le nostre vite. Tuttavia, necessiteremmo di un bagno nel fiume Lete, poiché solo dimenticando tutto quello che abbiamo appreso potremmo dar vita a nuove strutture sociali mai pensate prima.

Tornando alla realtà, e prendendo atto del fatto che il fiume Lete non esiste, e che probabilmente non sarebbe così produttivo scordare ogni cosa, proviamo a pensare a come avere idee originali. Soprattutto oggi, nel mondo in cui tutto è già stato creato e tutto sembra essere già stato detto.

Noi siamo convinti del fatto che per creare un pensiero divergente, innovativo e originale, sia necessario lasciarsi toccare e coinvolgere dalle diversità. Crediamo fortemente che sia indispensabile creare gruppi di lavoro in cui la diversità di competenze, titoli di studio, identità, culture, età, etc., possa portare a un confronto costruttivo. Solo così sarà possibile raccogliere le diverse problematiche che affliggono la vita di ognuno e spingersi verso la produzione di soluzioni.

L’intelligenza artificiale ci permette di farlo. Cosa ci ferma?

 

Continuate a seguirci per approfondire la questione.

Ogni venerdì una nuova uscita: per essere sicuro di non perderti il prossimo articolo, iscriviti alla newsletter. Ti manderemo un avviso appena ci sarà la nuova pubblicazione!

6 Comments
  • yeezys
    Posted at 18:11h, 10 luglio Rispondi

    I am writing to let you be aware of what a impressive discovery my friend’s daughter found visiting the blog. She realized so many issues, which include how it is like to have an amazing giving style to have the mediocre ones without difficulty know just exactly specified tortuous issues. You truly exceeded our own desires. Thank you for delivering these practical, healthy, edifying and even easy guidance on this topic to Evelyn.

  • Adidas NMD XR1 Black Gray White
    Posted at 03:15h, 15 luglio Rispondi

    I抎 must verify with you here. Which is not one thing I normally do! I enjoy studying a submit that may make people think. Also, thanks for allowing me to comment!

  • yeezy boost 350 v2
    Posted at 04:52h, 15 luglio Rispondi

    A lot of thanks for every one of your work on this blog. Kate delights in getting into research and it’s really obvious why. Most of us know all about the lively way you deliver vital steps on this website and in addition cause participation from other people about this article and our own daughter is undoubtedly understanding a great deal. Take advantage of the remaining portion of the new year. You are always conducting a remarkable job.

  • adidas yeezy boost
    Posted at 14:19h, 19 luglio Rispondi

    I am also commenting to let you know of the excellent discovery our girl obtained reading through your web site. She noticed so many things, not to mention what it’s like to possess an excellent coaching mindset to let other people without difficulty have an understanding of specified impossible topics. You actually exceeded our expectations. Thank you for churning out such helpful, trustworthy, revealing and cool guidance on this topic to Emily.

  • ray ban store
    Posted at 00:30h, 20 luglio Rispondi

    I precisely desired to thank you very much again. I am not sure what I might have done in the absence of the opinions provided by you concerning such field. It previously was an absolute challenging dilemma in my position, but finding out this skilled technique you dealt with it took me to weep with delight. Now i am thankful for this advice and thus expect you realize what a powerful job your are providing instructing the rest using your web page. Most likely you haven’t got to know all of us.

  • lacoste outlet
    Posted at 21:20h, 20 luglio Rispondi

    I want to get across my respect for your kind-heartedness supporting people who have the need for help on the theme. Your real dedication to passing the message all around turned out to be exceedingly powerful and have in most cases empowered guys and women just like me to achieve their desired goals. Your new helpful help and advice implies a great deal to me and even further to my fellow workers. Thanks a ton; from each one of us.

Post A Comment